Giovedì, 02 Novembre 2017 09:04

R.S.A. “Carlo Alberto” - Torino

La Struttura, ai sensi della D.G.R. 25-12129 del 14.09.2009 ed in seguito alle modifiche della D.G.R. n. 45-4248 del 30.07.2012, è autorizzata con deliberazione n. 1265/G1.00/2017 del 29.09.2017 dell’ASL Città di Torino ed accreditata con determinazione dirigenziale n. 2017/03921/019 n° 209 del 29.09.2017 della Direzione Servizi Sociali, Area Politiche Sociali, Servizio Anziani e Tutele della Città di Torino così suddivisi:

129 POSTI LETTO R.S.A per soggetti anziani non autosufficienti;

Il complesso si presenta in pianta a forma di “8”, la struttura è elevata di tre piani fuori terra più uno interrato, i nuclei di degenza si trovano al primo e al secondo piano, i livelli sono collegati tra loro mediante tre montalettighe;

Al piano seminterrato sono ubicati dei locali di servizio, gli spogliatoi del personale e alcuni magazzini;

Al piano terreno vi è l’ingresso principale, la reception, gli uffici amministrativi, la cucina, la lavanderia, la stireria, la medicheria centrale, il deposito dei farmaci, il locale parrucchiere, un teatro, un bar/ristorante, la camera mortuaria, la palestra alcuni locali polivalenti e la chiesa;

Al primo piano troviamo un nucleo da 9 posti letto di cui uno in camera singola, due nuclei da 20 posti letto cadauno e un nucleo da 20 posti letto di cui 2 in camera singola. Ogni camera è dotata di letti elettrici a tre snodi, di nodo equipotenziale e a seconda del nucleo, dei servizi igienici esclusivi o condivisi con un’altra camera. Ogni nucleo è dotato dei necessari locali di servizio (soggiorno, cucinotta di piano, saletta da pranzo, bagno assistito, locali di servizio per il personale di assistenza, deposito biancheria);

Al piano secondo sono ubicati tre nuclei da 20 posti letto cadauno, uno di essi possiede due camere singole. Ogni camera è dotata di letti elettrici a tre snodi, di nodo equipotenziale e a seconda del nucleo, dei servizi igienici esclusivi o condivisi con un’altra camera. Ogni nucleo è dotato dei necessari locali di servizio (soggiorno, cucinotta di piano, saletta da pranzo, bagno assistito, locali di servizio per il personale di assistenza, deposito biancheria).

La struttura dispone di due cortili interni accessibili con particolari piantumazioni. 

LE CAMERE

Le camere da letto sono a uno o due posti letto, tutte dotate di servizi igienici interni. Sono dotate di arredi di base: letti elettrici, comodini, armadi. Tutti i posti letto sono muniti di dispositivo di chiamata per gli operatori. I letti sono a movimentazione elettrica e con materassi antidecubito.

MISSION

La “Mission” nasce e si fonda sull’esigenza di riconoscere e promuovere la centralità della persona con lo scopo finalizzato alla sua presa in carico in un’ottica integrale ed olistica.

Ci impegniamo a garantire prestazioni e servizi di qualità sensibilizzando il contesto sociale in cui operiamo e valorizzando la competenza e l’esperienza di tutti gli operatori. L’obiettivo primario del servizio consiste nel garantire all’ospite un elevato livello di qualità della vita, inteso come raggiungimento della massima autonomia personale ed integrazione sociale possibile.

Tale servizio si caratterizza come servizio funzionale alla soddisfazione dei bisogni della persona, al mantenimento ed al potenziamento delle capacità e dei livelli di autonomia, prestando particolare attenzione alla rete dei rapporti già esistenti ed alla strutturazione di reti di sostegno al singolo e al gruppo.

L’équipe assistenziale, opera per offrire una risposta orientata alla gestione quotidiana che implica un’azione di contenimento e l’attivazione di laboratori per offrire un’integrazione agli ospiti delle loro “parti mancanti” o “carenti”, con l’obiettivo di migliorare o mantenere i massimi livelli di qualità della vita nel suo complesso. Tutti i bisogni concernenti gli ospiti sono riconducibili a delle aree d’intervento pedagogico, classificabili secondo parametri e criteri di priorità e di criticità.

Il soddisfacimento dei bisogni d’ogni singolo ospite, implica delle azioni socio-assistenziali personalizzate e la formulazione di obiettivi specifici in funzione del grado psico-fisico individuale.

Pubblicato in Torino Carlo Alberto
Lunedì, 23 Gennaio 2017 10:18

R.S.A. “Opera Pia Lotteri” - Torino

La R.S.A “"Opera Pia Lotteri" è una RSA a cui hanno accesso sia ospiti privati che accreditati. La Struttura si compone di 5 nuclei da 20 p.l. più uno da 10. Ha due aree verdi attrezzate e varie sale polivalenti compresa una sala biblioteca. Vi è una Chiesa consacrata ove settimanalmente viene celebrata una Santa Messa.


Pubblicato in Torino Lotteri

La Casa di Riposo “Pro Senectute” ospita anziani auto-sufficienti e non.


Assistenza sanitaria da parte dei medici di base che frequentemente si recano in visita presso la struttura.


Assistenza di base da parte di operatrici ADEST. Assistenza infermieristica a cura degli infermieri professionali.


All'interno dell'ente viene effettuata la fisioterapia e vari tipi di riabilitazione.


Il servizio ristorazione viene fornito in base a diete specifiche per ciascun ospite tenendo conto delle patologie e delle funzionalità residue.


La Casa di Riposo “San Giuseppe” ospita anziani auto-sufficienti e non.


Ha inoltre un reparto specializzato nel trattamento di stati vegetativi (coma) e di persone con problemi respiratori

Tutti i servizi,sia sanitari che alla persona,sono forniti da personale interno.


E’ situata nell’area pedonale del centro paese, con facilità di accesso a Posta,negozi,ecc.


Pubblicato in Torre Pellice (To)

Prestiamo attenzione ai tesori che si annidano dietro agli elementi monotoni e ordinari della vita.
(Robinson, McCullers, Il potere dell'autostima)

Il Centro Diurno Disabili Arcomadia è una struttura semiresidenziale socio-sanitaria che accoglie disabili residenti nel territorio del Comune di Vigevano, di età compresa tra i diciotto e i sessantacinque anni, con disabilità di tipo psico-fisico, fisico o sensoriale.

Pubblicato in Vigevano
Giovedì, 13 Marzo 2014 14:01

Centro diurno Sottosopra - Budrio (BO)

l Centro socio-riabilitativo diurno per disabili Sottosopra, con sede a Budrio, in provincia di Bologna, è una struttura socio-riabilitativa che si rivolge a persone adulte con disabilità fisica, intellettiva, o plurima con diversi gradi di autonomia fisica e relazionale.

Pubblicato in Budrio

Il Centro Diurno "Il Melograno" è un servizio semiresidenziale socio sanitario che assiste, a sostegno delle famiglie, anziani residenti nel Distretto di San Lazzaro di Savena con diverso grado di non autosufficienza.

Pubblicato in Ozzano nell'Emilia
Giovedì, 13 Marzo 2014 11:39

R.s.a Cavalier Terzago - Bianzè

La Residenza Cavalier Terzago è una struttura pubblica di accoglienza residenziale con finalità socio-assistenziale a utenza diversificata RAA – RA – RSA, sita a Bianzè, piccolo comune in provincia di Vercelli.

Pubblicato in Bianzè
Giovedì, 13 Marzo 2014 11:26

Comunità Galileo - Teramo

La Cooperativa sociale Quadrifoglio, oltre a gestire una serie di servizi per minori su scala nazionale (assistenza domiciliare, Comunità terapeutica minori, servizi integrativi, etc. ), è titolare della Comunità alloggio residenziale per minori “Galileo”.

La Comunità Alloggio “Galileo”, attiva dal Dicembre 2005, è ubicata a S. Nicolò a Tordino frazione ad elevata urbanizzazione del Comune di Teramo, facilmente raggiungibile con l'uso di mezzi pubblici, inserita in una zona centrale e vitale del contesto cittadino, tale da permettere la partecipazione degli utenti alla vita sociale del territorio e facilitare le visite agli ospiti delle strutture.

La Comunità si trova all’interno di uno stabile in stile neo-liberty, recentemente ristrutturato, in pieno centro abitato, a pochi metri dalla stazione ferroviaria, dalla fermata di bus urbani ed extraurbani, dalla Stazione dei Carabinieri, da impianti sportivi, ricreativi ed aggregativi, dagli uffici anagrafe comunale, dal Centro prelievo e medicina di comunità ASL, nei pressi dello Studio medico e pediatra di base, all’uopo eletti per la presa in carico degli ospiti.

La comunità alloggio per minori occupa l’intero stabile, che risulta essere così disposto:

al piano terra , un ampio ingresso illuminato da due ampie finestre che ospita una zona di accoglienza per colloqui con familiari e intrattenimento;

il seminterrato è composto da locali di sgombero destinati a fondaci e locali caldaie.

al piano intermedio vi è il locale lavanderia – ripostiglio di circa 20mq con annesso un bagnetto di servizio di pertinenza della Comunità;

al piano primo, la Comunità Alloggio Galileo per minori , si dispone su circa 150 mq. di appartamento ed è composta da ampie camere con altezze superiori a metri 3,20 che conferiscono vivibilità e luminosità agli ambienti. La Comunità comprende un’ampia zona pranzo con caminetto, una sala relax con Tv, computer, stereo, altri strumenti ricreativi e terrazzo con vista, una cucina, due bagni, 3 ampie camere da letto con armadi, scrivanie e librerie. L’appartamento è dotato, quindi, di spazi destinati ad attività collettive e di socializzazione organizzati in modo da garantire l'autonomia individuale, la fruibilità e la privacy;

al piano secondo, la Comunità Alloggio Galileo per minori, si dispone su circa 80 mq. di appartamento ed è composta da ampie locali. Nello specifico, il piano comprende un’ampia zona pranzo, l’ufficio riservato agli operatori e per gli incontri con tra gli ospiti e i familiari, altri strumenti ricreativi e terrazzo con vista, un bagno, 2 ampie camere da letto con armadi, scrivanie e librerie. L’appartamento è dotato, quindi, di spazi destinati ad attività collettive e di socializzazione organizzati in modo da garantire l'autonomia individuale, la fruibilità e la privacy;

 

Pubblicato in Teramo
Martedì, 09 Luglio 2013 09:07

Cooperativa QUADRIFOGLIO - Bologna (BO)

La COOPERATIVA SOCIALE QUADRIFOGLIO BOLOGNA è un’impresa di servizi dinamica ed efficiente, che opera in settori diversificati impiegando personale altamente qualificato. La sua multifunzionalità è testimoniata dalla presenza di differenti divisioni operative e differenti linee di servizio, per ognuna delle quali è in grado di proporre soluzioni innovative senza mai trascurare un’attenta gestione dei costi.

Sono proprio il dinamismo e le capacità innovative che hanno permesso alla Cooperativa QUADRIFOGLIO, sin dal giorno della sua fondazione nel 1981, un continuo e progressivo sviluppo sia in termini di fatturato che in termini di numero di Soci Lavoratori. La Cooperativa QUADRIFOGLIO nasce nel 1981 grazie al Comune di Pinerolo, con il supporto di un finanziamento per lo sviluppo della cooperazione e con lo scopo sociale di integrazione lavorativa delle persone disabili.

Pubblicato in Bologna
Pagina 1 di 3